Impastatrice a spirale con vasca estraibile: l’automazione nei laboratori artigianali e piccola industria

Team Sigma - Ven, 23/04/2021 - 12:44
Categoria Articolo
Panificazione
Impastatrice a spirale

L’automazione del processo produttivo, avviene con l’introduzione di strumenti e macchinari volti a ridurre le operazioni manuali; l’impastatrice a spirale Sigma con vasca estraibile e i sistemi PLC hanno questo obiettivo. Proprio grazie all’automazione, è possibile migliorare i risultati e l’efficienza degli impianti produttivi. Il grado di automazione nelle realtà che producono prodotti da forno, non è omogeneo e dipende sia dalla dimensione e dalla tipologia di produzione del laboratorio o azienda. Ad esempio, nelle grandi imprese l’automazione è un elemento essenziale nella produzione ma, spesso è ancora difficile da applicare nelle aziende artigianali e nella piccola industria. Questo perché il piccolo/medio laboratorio di panificazione pensa che l’automazione abbia dei costi insostenibili e che non possa fare la differenza nelle piccole quantità.

L’automazione nella piccola industria

Sigma progetta sistemi per le piccole aziende e laboratori artigianali del settore della panificazione per rendere la loro produzione più efficiente con impastatrici e sistemi di miscelazione automatizzati. L’automazione avviene attraverso lo sviluppo di software PLC (programmable logic controller) che controllano e gestiscono il processo di produzione dell’impasto e/o la sua movimentazione. Questi programmi PLC inviano alle macchine di produzione (impastatrici, sollevatori di vasche, tramogge, dosatori manda-pasta e spezzatrici) dei comandi d’azione e dei tempi di lavorazione. Come ad esempio l’attivazione/disattivazione della spirale di un’impastatrice e la durata della fase di impasto, o il trasferimento dell’impasto da una vasca alla tramoggia per mezzo di un sollevatore, oppure il rilascio di un determinato numeri di pezzi d’impasto su una linea di produzione da parte di un dosatore manda-pasta. In questo modo tutte le azioni avvengono senza impiegare l’operatore in operazioni di basso valore. Per le piccole-medie imprese Sigma ha già realizzato sistemi di automatizzazione per la produzione dell’impasto come:
L’impastatrice super premium;
Il Carosello;
Il Direct Line Mix;
Il Feeding Hopper Mix;

Super Premium

Quando parliamo di impastatrice a spirale con PLC Sigma propone le impastatrici Super Premium con PLC di serie e le SilverVE (In questo caso il sistema PLC è disponibile come optional).

Super Premium: le caratteristiche

Le impastatrici a spirale con vasca estraibile della linea Super Premium (modelli che producono da 160 a 300 kg di impasto a ciclo lavoro) ottengono grandi risultati in termini di raffinazione e ossigenazione dell’impasto. Questa macchina è ideale per impastare prodotti da forno. Indicate in caso di impasti grassi grazie a un sistema a ingranaggi che assicura la rotazione della vasca anche in presenza di sostanze oleose. Durante la fase di lavoro la vasca è ancorata all’impastatrice grazie a un sistema elettromagnetico. Un sistema idraulico apre e chiude la testa dell’impastatrice a spirale per permettere la rimozione del carrello vasca una volta finita la fase di impasto. Il pannello comandi con PLC è posizionato su un pulpito esterno in posizione comoda, con un pannello touch-screen che consente: • la memorizzazione delle ricette; • la registrazione dei tempi; • la registrazione delle velocità di lavoro; • la possibilità di integrazione automatica con il sistema di alimentazione degli ingredienti;

Silver Line: vediamo alcuni dettagli

Le impastatrici a spirale con vasca estraibile Silver Line sono macchine ad alte prestazioni (modelli che producono da 80 a 300 kg di impasto a ciclo lavoro). Questa macchina è ideale per impasti di panetteria e da forno. Come la Super premium dispone di due motori: uno a due velocità per la spirale e uno per la rotazione e inversione della vasca. La rotazione della vasca è garantita da ruote di frizione. E in questo caso, il PLC è un optional che può essere installato sul modello della macchina scelta.