La sfogliatrice verticale presentata è una macchina studiata per consentire lavorazioni di laminazione di paste alimentari in ambienti di piccole dimensioni dove lo spazio è di vitale importanza; ha dimensioni contenute durante la lavorazione e può diventare estremamente compatta durante il riposo. Due cilindri d’acciaio rettificato al cromo duro, con efficaci raschiatori facilmente smontabili, garantiscono perfette laminazioni, mentre le trasmissioni particolarmente potenti consentono di lavorare paste tenaci e dure. L’apertura e la chiusura dei cilindri è comandata da una maniglia di facile uso che presenta due registri, per il minimo spessore e per il massimo spessore. Questo consente l’uso della macchina come stendipizza in doppio passaggio, permette la laminazione di pizze in teglia o di piccole quantità di pasta sfoglia. Particolarmente efficace nella lavorazione della pasta fresca, garantisce sfoglia di spessore finissimo e di grande regolarità. Particolare attenzione è stata messa nei sistemi anti-infortunistici e nei comandi perfettamente a normative vigenti, mentre la manutenzione è ridotta alla sola pulizia e controllo periodico.
Caratteristiche
Cilindri in acciaio cromato rettificato
Parti a contatto in materiale atossico
Nastri porta pasta
Maniglia di regolazione con doppio fermo min/max
Nomative CE
Certificazione ETL e EAC
Optionals
Tensioni speciali
Velocità tappeto e cilindri variabile
Versione speciale per pasta fresca
Modello kW Peso (kg) Alimentazione Dimensioni aperta (mm) Dimensioni chiusa (mm)
T50 modello trifase 0.55 70 400/3/50 760x580x600 760x400x600
T50 modello monofase 0.55 70 220/1/50 760x580x600 760x400x600

Scarica la brochure

Richiedi la scheda tecnica

Macchine in pronta consegna

Codice Modello Descrizione Alimentazione kW
T5000084 T50 Sfogliatrice verticale 400/3/50 0,55
T5000396 T50 Sfogliatrice verticale 220/1/50 0,55