Idromix rappresenta un’invenzione, sviluppata all’interno di Sigma, che consente la migliore idratazione tra farina e acqua nella prima fase della miscelazione favorendo l’intima unione fra particelle solide e liquide. Il dispositivo IDROMIX è in grado di potenziare l’idratazione delle diverse componenti della farina migliorando l’assorbimento d’acqua complessivo del prodotto e velocizzando la fase di impastamento. La nebulizzazione forzata, grazie a cui le particelle della farina vengono uniformemente rivestite di un sottile strato d’acqua in grado di idratarle in modo efficace e velocissimo, riduce l’ossidazione della maglia glutinica e il suo orientamento; la lavorabilità dell’impasto è nettamente migliore, l’alveolatura del pane risulta più fine e regolare e la sua lievitazione più omogenea grazie ad una miglior dispersione del lievito nell’impasto. Idromix consente di miscelare insieme all’acqua altri ingredienti funzionali dispersi su base liquida, facendo in modo che questi siano uniformemente distribuiti nell’impasto. In questo modo si ottiene un effetto potenziato che riduce il dosaggio dei miglioratori e, in alcuni casi, gli eventuali tempi di riposo dell’impasto. Nella camera di miscelazione le particelle solide e liquide si uniscono e vengono istantaneamente espulse verso il basso. Il prodotto che si ottiene immediatamente è una pasta premiscelata che, introdotta nella vasca estraibile di una impastatrice, consente di procedere immediatamente con la seconda fase di impasto, quella necessaria per ottenere la corretta maglia glutinica e quindi un impasto perfetto.
Caratteristiche
Migliore idratazione e distribuzione degli ingredienti
Riduzione dei tempi e temperatura degli impasti

Scarica la brochure

Richiedi la scheda tecnica